Chi siamo

/Chi siamo
Chi siamo2018-11-07T15:36:36+00:00

La Società Canoa San Giorgio

La canoa e il canotaggio per tutti.

La Società Canoa San Giorgio è un’Associazione Sportiva affiliata alle Federazioni Canoa (FICK) e Canottaggio (FIC), con finalità di diffondere, favorire e far praticare con scopi agonistici e ricreativi le attività della canoa e del canottaggio in particolare e lo sport in generale, curando l’educazione fisica, morale e civica dei soci.

Nata nel 1968 con l’affiliazione alla Federazione Italiana Canottaggio, accoglie tutti gli interessati alla pratica degli sport della canoa e del canottaggio a qualsiasi livello di impegno.

I soci possono scegliere liberamente il tipo di attività: agonistica, di mantenimento della forma, o semplicemente di svago per il piacere di fare qualche uscita in acqua, a seconda dell’età, disponibilità di tempo o condizione fisica.

La Società è retta da un Consiglio Direttivo eletto ogni quattro anni dall’Assemblea dei Soci. Attualmente, il numero dei soci è circa 400, fra cui un centinaio di atleti tesserati FICK e FIC.

La Sede Sociale è situata a San Giorgio di Nogaro, in Via Famula, sulla riva orientale del Fiume Corno alla confluenza con lo Zumello. L’impianto è stato costruito nel 1987 dal Comune che poi lo ha concesso in uso alla Società.

Diventa Socio

Il complesso sportivo

Fabbricati e strutture a disposizione

0
Soci
0
Manifestazioni Organizzate
0
Anni di attività

I nostri obiettivi

La Società Canoa San Giorgio ha tre obiettivi di fondo.

Diffusione della pratica sportiva tra i giovani

L’Associazione è impegnata nella diffusione della pratica sportiva presso la gioventù.

A tale scopo si fa costantemente promotrice di iniziative organizzando corsi di nuoto, di canoa e canottaggio, volte principalmente agli alunni delle scuole medie, ma anche delle elementari.

Da molti anni la Società ha aperto il centro CAS (Centro di Avviamento allo Sport) del CONI.

Formazione di squadre agonistiche

Il secondo obiettivo è la formazione delle squadre agonistiche per la partecipazione alle attività agonistiche delle Federazioni Canoa e Canottaggio.

La Società riesce a competere con le proprie squadre nei due diversi settori: canoa velocità in acqua piatta e canottaggio.

Da molti anni ormai, i migliori risultati sono raggiunti nella canoa olimpica dove la società è riuscita a conquistare 108 titoli italiani nelle varie categorie, e ben figurando nelle classifiche nazionali.

Alcuni dei nostri atleti/e hanno vestito la maglia azzurra in competizioni internazionali. Le varie attività agonistiche sono seguite da istruttori qualificati.

Diffusione della canoa turistica amatoriale

Il terzo obiettivo è la diffusione della canoa turistica amatoriale fra le persone di ogni età e sesso ed allo scopo la Società mette a disposizione dei suoi soci un cospicuo numero di canoe turistiche.

Inoltre, la Società per anni si è impegnata nella attiva partecipazione alle più importanti manifestazioni turistiche nella Regione Friuli Venezia Giulia.

Leggi il nostro Statuto

Il Direttivo

Attuale Direttivo della Società Canoa San Giorgio.

Come previsto dallo statuto societario ogni quattro anni si rinnova il Direttivo.
A fine dicembre 2016 si sono tenute le elezioni della Società Canoa San Giorgio e questo è il Direttivo eletto per il prossimo quadriennio.

Massimo Beggiato
Massimo Beggiato
Presidente
Franco Lucchini
Franco Lucchini
Vice Presidente e responsabile del centro
Fabio Guzzinati
Fabio Guzzinati
Segretario
Luca Scaini
Luca Scaini
Responsabile posti barca
Giovanni Sabbatino
Giovanni Sabbatino
Responsabile del circolo
Alex Nardini
Alex Nardini
Responsabile dei mezzi
Ermanno Scrazzolo
Ermanno Scrazzolo
Addetto stampa e P.R.
Marida Del Piccolo
Marida Del Piccolo
Responsabile per la Canoa Velocità
Noela Vanone
Noela Vanone
Responsabile per il Canottaggio, aiutata da Daniele Scaini
Giuliana Pantanali
Giuliana Pantanali
Adempimenti normativi e Canoa Velocità
Flavio Pines
Flavio Pines
Gestione campi gara
Giuseppe Ruggiero*
Giuseppe Ruggiero*
Aiuto responsabile del centro

Revisori dei conti: Adelfi Scaini, Luca Scaini e Luca Totis.

* denota che la persona è esterna al direttivo in quanto non eletta.

La nostra storia

come è nato il Canoa San Giorgio

La storia della Società Canoa San Giorgio inizia col canottaggio in seno al Dopolavoro Ferroviario di San Giorgio di Nogaro nell’anno 1965.

L’idea di portare il canottaggio a San Giorgio è stata di Roberto Ietri, un sangiorgino che allora era dipendente delle Ferrovie Statali a Trieste dove aveva praticato il canottaggio. Egli riteneva che il fiume Corno fosse idoneo per la pratica del canottaggio e così convinse i dirigenti sportivi del DLF ad aprire una sezione canottaggio in seno al Dopolavoro ferroviario sangiorgino.

Così in paese si cominciò a praticare uno sport diverso dal calcio.

Nella zona del Porto Nogaro apparve una vecchia jole con alcuni giovani ai remi che sotto la guida del Ietri vogavano con la speranza che un giorno sarebbero stati sufficientemente bravi da misurarsi coi triestini. Un vecchio capannone prefabbricato fu recuperato ed installato in fondo al zona portuale di Porto Nogaro e nel 1968 si iscrisse alla Federazione Canottaggio e si iniziò la partecipazione alle regate ufficiali.

In pochi anni si raggiunsero traguardi insperati con Scaini, Adreuzza, Meneghel e Pavon che vinsero titoli regionali ed anche competizioni internazionali quali l’Esagonale.

Nel 1976 Adelfi Scaini portò in seno al DLF la canoa che in pochi anni raggiunse cifre notevoli di partecipanti anche grazie all’apertura alle ragazze.

Nel 1982 arrivò il primo titolo italiano vinto da Loredana Taverna e Marzia Zanon nella categoria ragazze. Molti altri titoli ne seguirono ed i praticanti crebbero talmente da far diventare piccolo il capannone che era ormai anche fatiscente, così si cominciò ad avere voce ascoltata presso l’amministrazione comunale.

Il comune acquisì un’area sulla riva orientale del Corno e lì sorse il nuovo Centro per canoa e canottaggio che fu inaugurato il 15 novembre 1987.

I tempi erano ormai maturi per diventare autonomi e così il DLF si trasformò in Canoa San Giorgio.

La vecchia società liberò imbarcazioni, atleti e dirigenti che passarono in blocco al nuovo gruppo.

La nuova canottiera era completa di spogliatoi, servizi, sala per ufficio e riunioni ed un accesso al fiume in un posto sicuro e così il trasferimento comportò un notevole passo in avanti e consentì uno sviluppo molto rapido del Centro e della Società.

Si potenziò il settore canoa includendovi la canoa polo e si riprese a fare anche canottaggio con una squadra agonistica. Da quel momento il nuovo centro divenne il campo di riferimento regionale, e subito sia la FICK che la FIC dettero il consenso per l’organizzazione di regate regionali e poi con la crescita delle infrastrutture anche a quelle nazionali ed internazionali.

Nel 1990 fu aggiunto un prefabbricato che dirigenti e soci sotto la guida del “capomastro” Del Pin recuperarono dalla zona terremotata di Venzone.

Lo rimontarono presso il Centro in riva al Corno e così alle infrastrutture si aggiunsero bar, cucina ed un salone adatto per far fronte alle esigenze degli atleti e del pubblico durante le manifestazioni. Poi si fece una banchina per l’ormeggio delle imbarcazioni da diporto dei soci, si costruì una piccola piscina all’aperto idonea per l’apprendimento del nuoto ed anche per trovare refrigerio nelle caldi giornate estive.

Anche un campo da tennis fu costruito e così il centro divenne sempre più un club rispondente alle esigenze agonistiche degli atleti ed anche adatto per la famiglia che volesse trascorrervi la giornata in un bel posto in riva al fiume.

Nel 2005 al Centro sangiorgino si disputarono le gare a cui parteciparono le 34 squadre giovanili di altrettante nazioni europee che accorsero ai Giochi della Gioventù Europea (EYOF).

Per l’occasione furono portate ulteriori migliorie al centro, con il rifacimento del fabbricato bar sala mensa, la costruzione di una torre di arrivo, la conversione del campo da tennis in terra rossa in uno col manto sintetico per uso polifunzionale.

Indubbiamente gli EYOF sono stati il fiore all’occhiello per la Società Canoa San Giorgio, che, negli ultimi 25 anni sul campo di gara sul fiume Corno, ha organizzato circa 200 manifestazioni agonistiche di vario livello, maturando nei dirigenti societari un’esperienza che ha consentito loro di affrontare impegni sempre più importanti.

Qui ne elenchiamo alcuni.

  • 1997 – Campionato Italiano di Canoa Maratona.
  • 2004 al 2010 – Trofeo Internazionale di Canoa Polo “Franco Baschirotto”
  • 2005 – Campionati Europei EYOF di Canoa
  • 2009 – Campionati Italiani Universitari di Canoa e Canottaggio
  • 2009 – Campionati Italiani di Canottaggio in tipo regolamentare
  • 2011 – Campionati Europei Master di Canoa e Canottaggio in programma per il mese di settembre

Tutto questo accadeva mentre i ragazzi e le ragazze della canoa continuavano a mietere allori sul campo nazionale.

Diversi atleti del Canoa San Giorgio hanno vestito la maglia della nazionale, quali Grazia Della Ricca, Clara Smilzotti, Cristian De Pollo, Luca Totis, Gloria Franco, Sofia Campana, Mattia Roson, ed anche l’allenatore Paolo Scrazzolo sotto cui la Società Canoa San Giorgio ha superato il numero cento dei titoli di Campione d’Italia messi in bacheca e posizionando la società da diversi anni ai primi posti della classifica nazionale.

Per i brillanti risultati ottenuti dal sodalizio sui campi di gara e per le tantissime manifestazioni sportive organizzate, il CONI nel 1989 ha conferito al Canoa San Giorgio la Stella di Bronzo al merito sportivo, e nel 2008, in occasione del quarantennale societario, quella d’Argento.

Ermanno Scrazzolo,
ottobre 2010

Albo d’oro

Scopri di più sui nostri successi e sugli atleti del Canoa San Giorgio

ALBO D'ORO

Contatti

Via Farmula, 44 33058 San Giorgio di Nogaro (Udine)

Phone: 0431 621157

Articoli recenti