CANOTTAGGIO : Podio esaltante per Riccardo Cepile nella regata “Internazionale”

//CANOTTAGGIO : Podio esaltante per Riccardo Cepile nella regata “Internazionale”

CANOTTAGGIO : Podio esaltante per Riccardo Cepile nella regata “Internazionale”

San Giorgio di Nogaro, 18/03/2018

In una freddolosa giornata di fine inverno, nella prima regata organizzata in regione sull’affidabile campo di gara di San Giorgio di Nogaro si sono dati appuntamento ben 509 canottieri appartenenti a 36 società. Oltre alle dodici società regionali vi hanno preso parte  nove provenienti dal Veneto,  quattro dall’Emilia Romagna, cinque dalla Slovenia, due dall’Austria, e vari atleti singoli da altre regioni italiane.

Le gare effettuate sulla distanza regolamentare dei 1000 metri  per gli allievi B e master, 1500 per gli allievi C e cadetti, e 2000 per tutte le altre categorie sono cominciate alle 9.30 e concluse alle 17.30 rispettando l’orario del programma grazie all’ottima organizzazione fornita dalla locale Società Canoa San Giorgio coadiuvata dal Comitato Regionale e dal gruppo arbitrale federale.

Per i sangiorgini Riccardo Cepile ha ottenuto un magnifico podio nella gara individuale junior, dove in batteria ha ottenuto il primo posto qualificandosi per la finale, nella quale si è subito ritrovato in linea con i migliori ed ha saputo mantenere viva la lotta per il podio fino alla fine dei 2000 metri dove è giunto secondo in 7’58”36 di poco dietro al forte sloveno Jerman Urban. Con questo risultato il giovane maranese Riccardo Cepile ha preso di diritto il posto di leader del gruppo dei canottieri sangiorgini che con il nuovo anno è stato reso vacante dal trasferimento del Nazionale junior Luca Zemolin approdato alla Canottieri R.Savoia di Napoli.

Ecco gli altri podi ottenuti dai sangiogini allenati da Max Candotti. Categoria allievi: oro per Giulia Dri nel singolo allieve B, oro per Samuele Aiza nel singolo allievi B. Categoria cadetti: oro per Marco Dri e Davide Grigoricchio nel doppio, argento per Benedetta Marvucic nel quattro di coppia in equipaggio misto, e bronzo per Benedetta anche nel doppio in barca con la lignanese Jessie Venudo, bronzo anche per Marco Dri, Davide Gigoricchio, Giacomo Carrara e Alessio Malisan nel quattro di coppia. Categoria ragazzi: argento per Walter Ruggiero e Davide Pinzini giunti secondi in 7’34”14. Categoria master: argento per Giovanni Zemolin, Maurizio Chiaruttini, Giuseppe Ruggiero e Luigi Indri che hanno chiuso in 3’58”09 la loro gara sui 1000 metri. Anche la Canottieri Lignano è salita sul podio avendo ottenuto un primo posto con Lorenzo Cicuttin negli allievi e un terzo posto con Kevin Zaninello sempre negli allievi, degno di nota anche il primo posto ottenuto in batteria nel singolo ragazze da Alice Gnatta che le ha valso un posto in finale dove è giunta settima. La parte del leone l’ha avuta il Saturnia di Trieste che ha vinto la speciale classifica della giornata con il San Giorgio in nona posizione e il Lignano 21°.A tutti quelli che sono saliti sul podio il presidente del San Giorgio Massimo Beggiato ha consegnato le medaglie del cinquantenario del sodalizio che pone la sua nascita agonistica nella data di affiliazione alla Federcanottaggio del 8 giugno 1968.

Risultati gare –> PDF – clicca qui
Classifica per società –> PDF – clicca qui

Riccardo Cepile

 

2018-11-01T16:19:41+00:0018/03/2018|canottaggio|